cropped-logo-121news.jpg

Venanzoni: A Marino amministrazione fallimentare, occorre una nuova proposta liberale e progressista

“ Con l’incontro che ha avuto luogo alla sala Lepanto, alla presenza del vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori, ha preso il via una nuova fase politica che vede nuovamente unite diverse forze liberali e progressiste. Queste ultime sono accomunate da una visione di città alternativa a quella dell’attuale maggioranza di destra, a trazione prevalentemente leghista.

La comunità attende da tempo indirizzi amministrativi seri e decisi in grado di dare avvio al necessario quanto atteso rilancio sociale ed economico della città.

L’incontro di venerdì pomeriggio in Sala Lepanto ha rappresentato un sano momento di confronto sui cinque mesi della giunta Cecchi.

Il Comune di Marino è ingessato, non è stata risolta nessuna delle criticità che erano state indicate nel programma elettorale come risolvibili nei primi cento giorni di amministrazione.

La stasi e l’immobilismo regnano sovrani a Palazzo Colonna. Questi non possono essere i presupposti per chi ha il compito di far ripartire Marino”. Lo dichiara in una nota il consigliere comunale, Gianfranco Venanzoni.

 

 

 

 

Condividi

ALTRE NEWS