cropped-logo-121news.jpg

SANITA’: NAS ROMA SEQUESTRANO 6 CRIOCAMERE, SANZIONI PER OLTRE 70MILA EURO

Roma, 23 mar. (Adnkronos Salute) – Sei criocamere sono state sottoposte a sequestro amministrativo da parte dei carabinieri del Nas di Roma. I militari avevano individuato alcune pubblicità che facevano esplicito riferimento ad attività medicali di crioterapia, attive in diverse palestre e centri benessere della capitale. In particolare, i titolari delle palestre e dei centri benessere ispezionati sono stati sanzionati per aver attivato e mantenuto in esercizio cabine di crioterapia prive del prescritto titolo abilitativo rilasciato dalla Regione Lazio.

Il metodo crioterapico di cura è finalizzato alla prevenzione e alla riabilitazione delle malattie cronico-degenerative e degli stati infiammatori e l’utilizzo delle tecniche crioterapiche deve essere effettuato solo ed esclusivamente da personale medico specializzato che opera in strutture qualificate.

I militari del Nas della Capitale, al termine delle verifiche, hanno sottoposto a sequestro amministrativo sei ‘criocamere’ del valore complessivo di euro 180.000 e hanno contestato sanzioni amministrative per 72.000 euro.

Condividi

ALTRE NEWS