cropped-logo-121news.jpg

Venanzoni: No all’eco centro a Via Torre Messer Paoli

Accogliamo con piacere la dichiarazione dei nostri amici del centro per Marino sul deciso no all’eco centro ubicato a via Tor Messer Paoli, parole pronunciate dal collega di consiglio Roberto Raparelli; il tutto è in continuità con i piani elaborati in campagna elettorale dalla nostra coalizione che mi ha sostenuto quale candidato Sindaco sul tema raccolta rifiuti e ciclo integrato. Il nostro piano mirava alla realizzazione di un eco centro necessario per il completamento del ciclo di raccolta dei rifiuti e al perfezionamento del sistema porta a porta.

La maggioranza con l’incarico dato ad uno studio di ingegneria per la redazione di un progetto preliminare di un centro di raccolta in località Tor Messer Paoli non si avvia proprio su un giusto sentiero. Più volte anche nella passata consiliatura con la mia collega Franca Silvani abbiamo indicato che l’eco centro non può e non deve essere ubicato in prossimità di un centro abitato come nel caso di specie, già in passato con la precedente maggioranza si era tentato di ubicarlo in località cava dei selci con gli esiti che tutti conosciamo. Oggi non possiamo permetterci di commettere gli stessi errori e sprecare risorse dei contribuenti con uno studio che indica un’area, che tra l’altro vede nelle vicinanze il polo scolastico delle Suore Betlemite e insistente in una zona residenziale di pregio sotto tutela ambientale e archeologica. Saremo vicini ai cittadini di Tor Messer Paoli senza se e senza ma, per una difesa di un’area che non può e non deve essere al centro di progettualità di tali specie, piuttosto dovrà essere un’area da valorizzare sotto l’aspetto ambientale e di valorizzazione storico monumentale.
Questo è quanto viene ribadito dal consigliere Gianfranco Venanzoni

Condividi

ALTRE NEWS