cropped-logo-121news.jpg

Gianfranco Venanzoni: Continua impegno per l’ospedale San Giuseppe

L’impegno della coalizione di Centrosinistra nei confronti della cittadinanza marinese per la difesa del presidio ospedaliero del “San Giuseppe”, culminato con la determina dell’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato del 2021 che vara un piano di potenziamento del San Giuseppe di Marino con un finanziamento da oltre 10 milioni di euro in tre fasi, prosegue senza soluzione di continuità.

Grazie all’attività coordinata delle liste “La Scelta Concreta, Partito Democratico, Il Centro per Marino, il Centro Sinistra di Enrico Iozzi e il Partito Socialista”, la prima tranche da oltre due milioni di euro ha reso possibile l’acquisto di una tac di ultima generazione fugando ogni scetticismo di sorta circa la concretezza e la serietà del nostro impegno; un primo tassello fondamentale per potenziare il reparto di diagnostica, le tre sale di chirurgia e la sala per la chirurgia ambulatoriale.

Siamo consapevoli che ancora molto c’è da fare per dare completa risposta alla domanda sanitaria territoriale per Marino e come sempre siamo al fianco dei medici, del corpo infermieristico e del sindacato ospedaliero, spinti dalla convinzione che una medicina sanitaria territoriale più forte non solo è in grado di alleviare le sofferenze dei cittadini ma rientra in un quadro più complessivo di razionalizzazione della spesa in ambito sanitario.

Gianfranco Venanzoni

Pur non essendo presenti nell’incontro di sabato 15/01/2022 presso Palazzo Colonna per la tematica in parola a causa di impegni già calendarizzati, non faremo mai mancare il nostro contributo ed anzi saremo da stimolo affinchè l’attuale maggioranza che governa la città svolga efficacemente la propria parte in difesa del presidio ospedaliero del San Giuseppe.

Fonte: Ufficio Stampa Gianfranco Venanzoni

Condividi

ALTRE NEWS